IL REVISORE È ELETTO DAL VOTO ASSEMBLEARE

LA DOMANDA L'assemblea di condominio, con la maggioranza prescritta dall'articolo 1130-bis ha deliberato di effettuare una revisione di alcuni consuntivi relativi a più annualità. Non si è tuttavia ancora riusciti a deliberare l' incarico ad un revisore. Si chiede quindi all'esperto quale maggioranza occorra considerare come valida per la nomina del professionista, ovvero se l' amministratore può affidare l'incarico saltando il passaggio assembleare. In caso di inerzia, e in assenza di una delibera contraria, di revoca della revisione, è possibile agire ex articolo 1105 del Codice civile?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?