ASSEMBLEA CONVOCABILE PER GRAVI IRREGOLARITÀ

LA DOMANDA L'amministratore del nostro condominio non convoca l'assemblea dal mese di ottobre 2015, data in cui è stato approvato il consuntivo 2014-2015 e rinnovata la sua carica. Per la gestione in corso non abbiamo alcun preventivo, non è stato inviato il consuntivo della gestione giugno 2015-2016, né indetta alcuna assemblea. Più volte sollecitato, anche in merito ai lavori condominiali da eseguire, non risponde. Andando di persona al suo ufficio, gli impiegati dicono che è assente "per ragioni interne". Cosa possiamo e dobbiamo fare? Abbiamo degli obblighi specifici noi condomini?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?