Cliniche e ospedali devono comunicare al Garante i dati sensibili sulle malattie

di Patrizia Maciocchi

Le cliniche e gli ospedali devono comunicare al Garante per la protezione dei dati personali i dati sensibili dei pazienti relativi a malattie mentali, infettive e diffusive inseriti nella propria banca dati. La Cassazione (sentenza 188) conferma la sanzione amministrativa di 40 mila euro imposta ad una clinica privata per non aver rispettato il dovere di notifica indicato dall’articolo 37 della legge sulla privacy (comma 1 lettera b). La norma prevede la notifica al Garante, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?