NELLA QUOTA DEL 70% SOLO L'USO DI ENERGIA TERMICA

LA DOMANDA Ho un dubbio sul Dlgs 141/2016, relativo alla parte in cui si parla di suddividere l'importo complessivo delle spese attribuendo una quota del 70% agli effettivi prelievi volontari di energia termica. Occorre dividere l'importo complessivo annuale del riscaldamento (gas, luce, gestione, conduzione) in 70% e 30 per cento, e poi suddividere il 70% in base alle letture dei consumi di ciascuno e il 30% in base ai millesimi o ai metri cubi? Oppure il 70% dev'essere calcolato solo sul consumo del gas, mentre nel 30% va tutto il resto e fa parte della quota fissa?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?