LA VIA PER IL RECUPERO COATTIVO DEL CREDITO

LA DOMANDA Il signor X, agente rappresentante, ha un credito dalla sua rappresentata "Alfa" di 25.000 euro, riconosciuto dalla stessa tramite verbale di Conciliazione sindacale, che prevedeva il pagamento in quattro rate mensili. Pagata la prima, al momento della conciliazione, la società non ha più pagato la seconda, non rispondendo a solleciti. Scattato il decreto ingiuntivo, si prevede che non vi siano fondi in nessuna delle banche con le quali "Alfa" lavorava.Eppure il cliente, procurato dal signor X ha pagato regolarmente tutte le forniture fatte dalla società.Quali altre possibilità di intervento ha il signor X?Vi sono vie per accertare dove sono finiti i corrispettivi dei pagamenti ricevuti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?