ILLECITO L'ORARIO «ASSURDO» IN PRIMA CONVOCAZIONE

LA DOMANDA L'amministratore convoca l'assemblea condominiale indicando in orario assurdo la prima convocazione ed evidenziando la data della seconda convocazione.Pur essendo usuali queste prassi, si chiede se l'amministratore dovrebbe ugualmente farsi trovare nel luogo e all'ora da lui stabiliti per la prima convocazione. Poiché lui, in realtà, non si fa trovare, si chiede se è accettabile la sua giustificazione, basata sul fatto che l'invito in prima convocazione è un pro forma, perché tutti si riuniscono solamente in seconda convocazione.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?