IL COMPROPRIETARIO RAPPRESENTA TUTTI GLI ALTRI

LA DOMANDA Nel corso di una recente assemblea, l'amministratore ha attribuito alla presenza di un condomino il 50% dei millesimi relativi a quella unità immobiliare, in quanto era assente l'altro comproprietario.Questo comportamento è corretto? In caso affermativo, il comproprietario avrebbe dovuto rilasciare una delegaaffinché i millesimi fossero conteggiati al 100 per cento?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?