PASSAGGI DI QUALIFICA: DIRITTI PRESCRITTI IN 10 ANNI

LA DOMANDA Dal 1993 sono vicedirettore (livello di inquadramento A/2, ex quadro B) di un albergo a quattro stelle appartenente a una società privata. Dal mese di gennaio 1998, causa una malattia incurabile del direttore dell'albergo, ho sostituito quest'ultimo (che aveva l'inquadramento di dirigente). Il direttore è deceduto a giugno 1998. Fino ad aprile 1999 ho continuato a svolgere la mansione che mi era stata assegnata. In data 1° maggio 1999, la società ha assunto un nuovo direttore con inquadramento di dirigente. Vorrei sapere se è lecito chiedere al mio datore di lavoro la qualifica di dirigente dall'anno in cui ho sostituito quella posizione (1998).

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?