ASSUNZIONI A TEMPO, PREVALENZA DEL CONTRATTO

LA DOMANDA Il Dlgs 81 del 15 giugno 2015, confermando le regole generali che limitano il ricorso al contratto a tempo determinato, all’articolo 23, comma 1, stabilisce quanto segue: «salvo diversa disposizione dei contratti collettivi non possono essere assunti lavoratori a tempo determinato in misura superiore al 20% del numero dei lavoratori a tempo indeterminato in forza al 1° gennaio dell’anno di assunzione». Nel contratto del terziario Confcommercio, al 2° comma dell’articolo 63, si legge: «Nelle singole unità produttive che occupino fino a 15 dipendenti è consentita in ogni caso la stipulazione di contratti a tempo determinato per quattro lavoratori».Sarei portato a concludere che i datori di lavoro che applicano il contratto del terziario Confcommercio e occupano fino a 15 dipendenti possono assumere fino a quattro dipendenti con contratto a tempo determinato, a prescindere dal numero di lavoratori a tempo indeterminato in forza. Qual è il parere dell'esperto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?