SÌ ALLE CHIAVI DIFFERENZIATE PER LE SINGOLE SCALE

LA DOMANDA In un condominio, all'interno di un giardino, composto da una novantina di appartamenti, con nove scale di accesso, sono state da poco installate alle porte di entrata, delle serrature con apertura elettrica, con chiavi tutte uguali, e uguali ai cancelli di entrata al giardino. Con il pretesto di maggiore "comodità", molti condomini, pur abitando in scale con entrate e uscite autonome, transitano anche più volte al giorno da un'unica scala, sbattendo le porte o lasciandole spalancate, senza alcun rispetto per il riposo e la privacy degli abitanti, nonché per la sicurezza, dato che ci sono stati dei furti.Il regolamento contrattuale riporta tra le parti comuni anche le scale, come da articolo 1117 del Codice civile e prevede spese ordinarie e straordinarie a carico di tutti. Vorremmo sapere se, soprattutto per sicurezza, è possibile ottenere chiavi differenziate per ogni scala e se è valida anche nel nostro caso la sentenza della Cassazione civile n. 147 del 26 gennaio 1965 e se ve ne sono altre più recenti al riguardo.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?