ATTESTAZIONI INDIVIDUALI ANCHE PER LE SOCIETÀ

LA DOMANDA Nel momento in cui, in uno stabile, si nomina come amministratore di condominio una società, Sas o Srl unipersonale (indicando nell'atto di nomina le generalità del professionista incaricato dell'amministrazione, oltre che i riferimenti della società stessa), l'abilitazione all'esercizio dell'attività di amministratore e la relativa formazione periodica annuale vanno verificate dai condòmini e devono essere rilasciate a nome del professionista delegato dalla società alla gestione dello stabile, o il requisito di abilitazione e formazione dovrà essere intestato/rilasciato a nome della società? È sufficiente, per una società, che le abilitazioni siano del professionista, legale rappresentante della società stessa?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?