Civile

MAGISTRATI/1 - Cassazione n. 18564

Censura per la toga, condannata in sede penale per oltraggio e ingiuria al pubblico ufficiale. Alla base della condanna lo scontro con un vigile “reo” di avergli fatto la multa per il Suv Bmw parcheggiato sul marciapiede nel centro di Roma. L'incolpato aveva fatto presente al vigile di essere un magistrato, ragione per la quale la multa gli andava tolta, al rifiuto del vigile erano scattati insulti e minacce dal faccia di c…al non finisce qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA