LUNGO LE SCALE I CANI SI TENGONO AL GUINZAGLIO

LA DOMANDA Espongo un quesito in base alla nuova legge sul condominio, che permette di tenere animali nelle proprie abitazioni. In un condominio una famiglia ha acquistato un cane rottweiler cucciolo, che da adulto peserà circa 50 chilogrammi. Nel vano scala, all'altezza della porta d'entrata della loro abitazione, hanno attaccato un cartello raffigurante un cane, con la scritta "Attenti al cane".È possibile affiggere alla porta d'ingresso della propria abitazione un tale cartello, che può incutere timori in altri condòmini, e pure in eventuali visitatori? Inoltre, questo cane può salire e scendere le scale senza guinzaglio e senza museruola, sia pure in presenza dei suoi proprietari?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?