LE SCADENZE SI PROROGANO AL PRIMO GIORNO FERIALE

LA DOMANDA A seguito di rilascio di un permesso di costruire, l'8 ottobre 2015 un Comune concedeva la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione in quattro rate, indicando nel 3 luglio 2016 la scadenza del pagamento della terza rata. Essendo il 3 luglio domenica, il pagamento avveniva la mattina di lunedì 4 luglio 2016, con bonifico bancario nel quale veniva indicata la valuta dello stesso giorno. In data 5 agosto 2016 il Comune emetteva una "sanzione" di 602,74 euro, pari al 10 per cento della reteizzazione, a norma dell'articolo 42, comma 2, del Dpr 380/2001, a causa del ritardato pagamento.Si chiede se tale sanzione è legittima, dal momento che il pagamento è avvenuto il primo giorno feriale successivo alla scadenza.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?