L'INFORTUNIO SPORTIVO PUÒ SOSPENDERE IL TIROCINIO

LA DOMANDA Mio nipote è impiegato in un'azienda con un contratto di tirocinio della durata di sei mesi, valido fino al mese di novembre 2016. Nel week-end, durante un incontro di calcio, ha subìto un infortunio che ha provocato la rottura del menisco e del legamento crociato di un ginocchio, per cui è stato sottoposto a un intervento per la loro ricostruzione. Adesso deve affrontare la cure di riabilitazione. Il suo contratto prevede che gli venga mantenuto il posto di lavoro, prorogando la scadenza a dopo la sua definitiva riabilitazione? E le spese relative alla riabilitazione, che sono state preventivamente fissate in 4.500 euro, cifra senz'altro superiore a quanto mio nipote percepirà nel periodo del suo tirocinio, una volta terminate le cure, potranno essere messe totalmente a deduzione nel modello 730 che dovrà produrre relativamente all'anno 2016?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?