L'ASSEMBLEA NON HA POTERI DI DECISIONE SUL LASTRICO

LA DOMANDA Ho l'uso esclusivo del lastrico di copertura di pertinenza del mio appartamento. Tale uso esclusivo fu concesso alle precedenti proprietarie dall'assemblea condominiale ed è stato trasferito due volte (in seguito a due vendite dello stesso appartamento mediante rogito notarile). Chiarisco che la precedente proprietaria mi ha venduto la casa nel 2007 con uso esclusivo del lastrico. La stessa aveva acquistato nel 1996 da un'altra persona, che aveva a sua volta acquistato nel 1988, con uso esclusivo a tempo indeterminato e con l'impegno di pagare le spese ordinarie.Nel 2010 l'assemblea condominiale ha chiarito che mi avrebbe consentito ancora l'uso esclusivo solo a patto dell'accollo di tutte le spese ordinarie e straordinarie. Io ho rifatto l'impermeabilizzazione al lastrico e la pavimentazione interamente a mie spese. Ora che stiamo rifacendo le tabelle millesimali, mi vorrebbero imporre l'accollo dei millesimi del terrazzo, minacciando di togliermi l'uso esclusivo. Possono farlo?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?