Civile

FALLIMENTO: CONCORDATO PREVENTIVO - Cassazione n. 17079

Il giudice può valutare la relazione del professionista e considerarla non rispondente agli obiettivi di legge, se questa recepisce sostanzialmente i dati forniti dalla società debitrice e non fornisce elementi di giudizio per mettere i creditori nella condizione di valutare l'effettiva realizzabilità dei crediti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA