LA REGISTRAZIONE ASSORBE LA COMUNICAZIONE ALLA PS

LA DOMANDA Nell’ultima assemblea di condominio, l’amministratore ci ha informati del fatti che, nonostante le reiterate richieste inoltrate, nove condomini, elencati in verbale, non avevano provveduto alla consegna delle schede anagrafiche. In concreto, quale tipo di azione può intraprendere l’amministratore per avere i dati richiesti o costringere gli interessati ad ottemperare a quanto richiesto? Come può accertare i riferimenti anagrafici degli inquilini che occupano i locali dei condomini inadempienti? Può lo stesso rivolgersi all’autorità di Ps per segnalare il fatto che in condominio risultano presenti persone sconosciute, che vivono in appartamenti i cui proprietari non hanno fornito le generalità degli inquilini, e forse neppure provveduto alla dichiarazione di cessione di fabbricato, in base alla legge 191 18 maggio 1978?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?