IL VICINO DEVE RISPETTARE QUANTO PREVISTO DAL ROGITO

LA DOMANDA Quando ho acquistato la mia casa il costruttore mi ha esibito il rogito del lotto vicino, con il quale il medesimo costruttore vincolava il compratore «a non impiantare nel vialetto di accesso alla parte bassa del lotto e nella zona contigua allo stesso vialetto alberature di alto fusto che possano pregiudicare la veduta panoramica sul porto del contiguo lotto 4» (di mia proprietà). Il vicino ha tuttavia impiantato nel vialetto alberi ad alto fusto, che ostruiscono decisamente il mio panorama. Il mio diritto di veduta, sancito nel rogito notarile del vicino, può trovare tutela in sede giurisdizionale? Esiste giurisprudenza su tale fattispecie?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?