Civile

Autorizzazioni e concessioni

Va sospeso il decreto emanato dal Prefetto che ha vietato al ricorrente la detenzione di qualsiasi arma o munizione, se le condanne subite dal ricorrente (nel 2005 e nel 2010) sono estranee all'ambito relativo al possesso ed uso delle armi. Manca quindi il collegamento con altri specifici elementi o circostanze, che possa fornire un giudizio di inaffidabilità dell'interessato. La prevalente giurisprudenza sottolinea che l'autorità di Pubblica Sicurezza possiede un ampio potere discrezionale, funzionale alle esigenze preventive che si correlano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?