Civile

LOCAZIONI - Cassazione n. 12536

Quando il locatore comunichi al conduttore una concreta offerta di acquisto dell'immobile locato ricevuta da terzi invitandolo a esercitare o meno la prelazione ex articolo 38 della legge 392/1972 e la comunicazione sia completa delle indicazioni relative alle condizioni e contenga tutti gli elementi necessari per la valutazione della convenienza dell'eventuale esercizio della richiamata prelazione questa deve essere esercitata dal conduttore nel termine previsto dalla legge a pena di decadenza. La regola vale anche quando l'offerta ricevuta dal locatore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?