LE SOLUZIONI PER LA SNC RIMASTA CON UN SOLO SOCIO

LA DOMANDA Il socio di una Snc (società in nome collettivo, composta da due soci al 50% cadauno), che nei patti sociali risulta «...amministratore e rappresentante legale della società di fronte ai terzi e in giudizio per il compimento di tutti gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione, in base all'ultima parte del disposto del 1° comma dell'articolo 2267 del Codice civile, mentre l'altro socio non risponde personalmente e solidalmente delle obbligazioni sociali», è deceduto nel mese di marzo 2016. Poiché è stato chiesto un rimborso Iva e occorre firmare la fideiussione e gli altri documenti per il rimborso, si chiede se il socio superstite può diventare rappresentante legale automaticamente oppure se occorre un atto del notaio o si deve addirittura aspettare la successione.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?