IL CONFERIMENTO DI AZIENDA IN UNA NUOVA SOCIETÀ

LA DOMANDA È possibile che, previo accordo tra le parti, un imprenditore individuale conferisca la propria unica azienda (il cui capitale netto di conferimento ammonta a 50) in una costituenda Srl, con capitale sociale di 10, e che gli venga assegnata una quota di capitale pari a 5, mentre la restante quota di capitale netto di conferimento viene destinata a riserva nel bilancio della Srl? L'accordo preventivo tra le parti prevede che il secondo socio detenga una quota pari al 50 per cento (conferimento di denaro di 5) del capitale sociale della Srl, senza effettuare ulteriori conferimenti rispetto al citato apporto di denaro.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?