LA POSSIBILE APERTURA DI UN VARCO NELLA SIEPE

LA DOMANDA Un condominio con un grande giardino ha, come recinzione, una siepe creata e curata dal condominio stesso. Un condomino, da anni, attraversa il giardino e ha creato un varco nella siepe condominiale per recarsi nell'orto che ha realizzato abusivamante sulla sponda del fiume. Il condomino in oggetto potrebbe, con il tempo, maturare il diritto di passaggio per effetto dell'usucapione? L'assemblea potrebbe concedergli il passaggio? A maggioranza o all'unanimità?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?