Amministrativo

Gara a procedura ristretta all’Asl, la delibera non va sospesa

Non va sospesa la delibera di un'Azienda USL che confermi l'aggiudicazione della gara a procedura ristretta per l'affidamento del servizio di ristorazione ospedaliera per un periodo contrattuale di sei anni, rinnovabile di ulteriori due anni. Secondo il Consiglio di Stato l'appalto, per la propria natura pluriennale, si prestava ad essere aggiudicato lasciando possibile, all'eventuale vincitore diverso, la possibilita' di subentro. Inoltre, l'esame del ricorso nel merito in primo grado risultava fissato entro quattro mesi, circostanza che confermava la possibilita' ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?