FIGLI: EREDITÀ DI 30MILA EURO ANCHE SENZA DICHIARAZIONE

LA DOMANDA La mamma di mia suocera, di nazionalità francese ed ivi residente, è deceduta senza lasciare testamento. Gli eredi legittimi sono i tre figli. Si è aperta l'eredità presso un notaio francese per i beni situati nel territorio transalpino. Presso una banca italiana c'è una obbligazione cointestata tra la de cuius e sua figlia (mia suocera) del valore di circa 30mila euro. Come può mia suocera chiedere lo smobilizzo della sua quota di obbligazione e, insieme ai suoi fratelli, chiedere lo smobilizzo della quota in successione? È necessario l'intervento di un notaio italiano oppure no? Mia suocera risiede in Italia e ha la doppia cittadinanza, mentre i suoi due fratelli hanno cittadinanza francese.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?