CONTRO L'APPELLO 60 GIORNI PER IL RICORSO IN CASSAZIONE

LA DOMANDA Ho costruito un immobile con regolare licenza concessa dal comune nel periodo 1968-1970. Sul retro dell'immobile che si affaccia su stradina privata, ho servitù di passaggio per l'accesso ai garage e proprietà di metri 1,50 per la lunghezza dell'abitazione. Nel retro dell'immobile sono stati realizzati nel periodo di costruzione quattro balconi non presenti nel progetto originario, che prevedeva finestre. I balconi hanno lunghezza di metri lineari 2.20 per cm 70 di larghezza. Il confinante della stradina privata li ha contestati perché non presenti nel progetto e dopo due gradi di giudizio (primo e secondo grado) i giudici hanno deciso il ripristino dello stato dei luoghi, con sentenza della Corte di appello. Quale alternativa e quanto tempo ho per il ricorso, non essendo riuscito a dimostrare il decorso del ventennio (che pure c'è stato) per fruire dell'usucapione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?