IL CREDITORE ANTICIPA LE SPESE DI ESECUZIONE

LA DOMANDA Nel corso di una procedura esecutiva immobiliare, il debitore esecutato muore e nessuno dei parenti accetta l'eredità. La procedura prosegue tramite il delegato alla vendita, già nominato ex articolo 591-bis del Codice di procedura civile.A chi vanno intestate le fatture relative alle spese di procedura (ad esempio, per la redazione del decreto di trasferimento e per il compenso del delegato alla vendita), visto che non esistono eredi e il delegato alla vendita paga queste spese in nome e per conto del debitore defunto, utilizzando le somme incassate dalla vendita dei beni pignorati?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?