IL RISCALDAMENTO È ATTIVO FINO A 14 ORE AL GIORNO

LA DOMANDA Nel condominio in cui abito stanno effettuando i lavori per dotare le singole unità immobiliari della contabilizzazione del calore. A lavori ultimati, il condominio risulterà tra quegli edifici i cui impianti possono essere condotti in esercizio continuo (punto 8, comma 10e della Dgr 31 luglio 2015-n.X/3965). Contestualmente, sto dotando il mio appartamento di un impianto a pannelli radianti a pavimento (e quindi rientrerebbe ulteriormente tra quelli esentati dal rispettare le fasce orarie di funzionamento, punto 8, comma 10c della Dgr 31 luglio 2015-n.X/3965).Visto che il consumo lo pagherei io, verificato il rispetto delle norme, è un mio diritto avere a disposizione la fonte di calore (pur a regime ridotto e nel rispetto delle temperature di legge) durante tutto l'arco della giornata oppure no?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?