È INTANGIBILE IL DIRITTO DI LEGITTIMA DEI FIGLI

LA DOMANDA Due coniugi, in comunione dei beni, con tre figli, vogliono fare testamento da un notaio perché, in caso di morte di uno dei coniugi, l'eredità si trasferisca in toto al coniuge vivente. Ci sono controindicazioni?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?