VOUCHER, IL LIMITE SUPERATO PORTA ALL'ASSUNZIONE

LA DOMANDA In merito alle prestazioni occasionali di tipo accessorio, il Dlgs 81/2015 stabilisce che, se il committente è imprenditore commerciale o libero professionista, il limite diventa di 2.693 euro lordi (2.020 euro netti) per ciascun committente, fermo restando il limite individuale di 9.333 euro lordi (7.000 euro netti). Cosa accade se il committente supera il limite di 2.693 euro lordi?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?