Civile

Concessione demaniale, rivisto il no a operatore portuale

Va sospeso il diniego di rinnovo quadriennale di una concessione demaniale marittima accordata ad un'impresa per operazioni portuali di carico e scarico, deposito e movimentazione di cementi in silos. E' stato infatti ritenuto grave il danno che il diniego di rinnovo avrebbe arrecato all'impresa, anche in relazione alla necessità di dover rimuovere le opere che erano state realizzate nell'area portuale per lo scarico e il deposito di cemento. Secondo il Consiglio di Stato, la situazione va tenuta ferma fino ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?