PER ACCERTARE L'USUCAPIONE SERVONO PROVE RIGOROSE

LA DOMANDA Il mio vicino mi ha fatto sapere che non intende tagliare i rami di un abete che incombono sulla mia proprietà, per non parlare dell'eventualità di un abbattimento della pianta. L'abete dista 1,30 metri dal confine; esiste, inoltre, una pianta di alloro alta circa 5 metri, proprio in confine. Il vicino sostiene di avere diritto all'usucapione, poiché le piante hanno più di 20 anni. Come può dimostrarlo, visto che, oltretutto, secondo me l'età degli alberi è inferiore? Servono dei testimoni? Ci vuole un perito?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?