NIENTE CONTATORI SOLO SE CI SONO PROBLEMI TECNICI

LA DOMANDA Ci riferiamo alla normativa relativa alla contabilizzazione del calore. Siamo comproprietari di un condominio di 12 appartamenti con riscaldamento centralizzato a termosifoni; sei appartamenti sono sfitti e in cattivo stato, due con cause legali in corso per insolvenza nel pagamento di canoni e spese condominiali, e per ora solo quattro inquilini, di cui una ultracentenaria, sono in regola con i pagamenti. In questa situazione, come si può pensare di affrontare la spesa dei contabilizzatori?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?