LE PARTI DEVONO INDICARE I COMPENSI AI MEDIATORI

LA DOMANDA Sono un architetto libero professionista. Ho redatto l'Ape per un atto pubblico. Il notaio, nella stipula dell'atto, verifica che il corrispettivo della compravendita sia stato saldato. Il notaio deve anche verificare che i corrispettivi delle prestazioni sottese ad alcuni elaborati (nota tecnica per atto pubblico; attestazione di prestazione energetica Ape; perizie estimative eccetera) siano state saldate ai tecnici-redattori? Se al notaio, ad atto redatto e registrato, viene comunicato che il corrispettivo di una o più prestazioni non è stato saldato ai tecnici-redattori, può lui stesso provvedere a che ciò avvenga?Con quali modalità può agire verso il venditore inadempiente?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?