L'ACCORDO PART TIME DOPO IL JOBS ACT

LA DOMANDA L'azienda ha revocato l'accordo di part time verticale, in scadenza nel 2016, facendo firmare un nuovo accordo da fruire in modalità orizzontale e valido fino a fine anno. In tale nuovo accordo si fa riferimento alla normativa del jobs act (Dlgs 81/2015). Da gennaio, l'azienda ha dichiarato che il lavoratore dovrà optare per il tempo pieno oppure, se ha intenzione di proseguire a part time, dovrà procedere alla sottoscrizione di un accordo part time "a tempo indeterminato", sempre da fruire solo in modalità orizzontale. Cosa significa un accordo a tempo parziale "a tempo indeterminato"? Si perde il diritto a ritornare a tempo pieno in futuro? Si rientra di fatto nella disciplina del jobs act perché si è sottoscritto un nuovo contratto, nonostante il lavoratore sia in forza da prima del 2015 con contratto a tempo indeterminato?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?