DONAZIONE CON POSSIBILE RIDUZIONE SUCCESSIVA

LA DOMANDA Dopo la dipartita di mio padre, tutti gli eredi - vale a dire mia madre, i miei due fratelli e me - hanno percepito una quota di uguale valore a seguito dell'alienazione degli immobili intestati ai genitori medesimi. Essendo mia madre, dal 2009, convivente con me, che la curo, l'assisto e la ospito senza alcun compenso, ella, nelle sue piene facoltà mentali e, di sua spontanea volontà, mi ha trasferito il suo residuo.Mi potrei aspettare eventuali azioni di rivalsa da parte dei miei due fratelli?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?