CALORE: CONTABILIZZAZIONE ENTRO DICEMBRE 2016

LA DOMANDA Abito in un condominio con riscaldamento centralizzato (verticale, cioè ogni termosifone è collegato con quello sotto e sopra). Nell’ultima assemblea l’amministratore ha detto che il Dlgs 102/2014 obbliga a installare le valvole e i contabilizzatori di calore solo se è conveniente, convincendo molti proprietari a votare una mozione in base alla quale nel 2016 si dovrebbe effettuare solo una diagnosi energetica, per verificare la convenienza del lavoro. Io e alcuni altri condòmini abbiamo votato per effettuare, invece, il lavoro completo. Faccio presente che a questo punto, anche nel caso in cui la diagnosi sostenesse la convenienza del lavoro, l’eventuale scelta del preventivo verrebbe fatta nella successiva assemblea (a dicembre 2016) e, quindi, i lavori verrebbero effettuati nel 2017. È corretto il comportamento dell’amministratore?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?