NUOVI PARCHEGGI NEL CORTILE CON DIA O CIAL

LA DOMANDA Il regolamento condominiale contrattuale vieta il parcheggio in cortile. Con le nuove maggioranze fissate dal Codice civile si è deliberato di realizzare alcuni posti auto, da utilizzare con criterio di turnazione. In fase di assemblea ho fatto presente che si rende necessaria la modifica del regolamento condominiale nella parte che risulterebbeincoerente (è vietato parcheggiare, ma ora esistono i posti all'uopo realizzati), e che, che sotto il profilo urbanistico-edilizio, si tratta di una diversa utilizzazione del cortile, per cui sicuramente ci saranno adempimenti amministrativi da compiere verso il Comune. Le mie affermazioni sono state contestate dagli altri condòmini, che ritengono non necessarie le procedure da me suggerite. Qual è il parere dell'esperto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?