L'APPRENDISTATO «BLOCCA» IL SUCCESSIVO ESONERO

LA DOMANDA L'esonero contributivo per assunzioni a tempo indeterminato non spetta ai lavoratori che, nei sei mesi precedenti, siano risultati occupati a tempo indeterminato presso qualsiasi datore di lavoro. È considarato tale anche un lavoratore che, terminato il periodo formativo di un apprendistato, cessa per mancata trasformazione e tempo indeterminato? O, viceversa, può essere inserito da un'altra azienda, in quanto considerato "a termine" nel precedente rapporto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?