LA VENDITA ONEROSA NON È CONTESTABILE

LA DOMANDA Mia madre, 95 anni, vedova, ha ceduto a uno dei miei fratelli la sua parte dell'immobile comprato in comproprietà con mio padre. Questo fratello vive nella stessa casa e ha un regolare lavoro. Adesso, nella intestazione dell'immobile, mia madre risulta usufruttuaria e mio fratello ha la nuda proprietà. Il tutto è avvenuto ad aprile 2015. A margine dell'atto è scritto: «nota presentata con modello Unico... Cessione di diritti reali a titolo oneroso». Il tutto è avvenuto senza avvisarmi. Chiedo se tutto questo è regolare.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?