Civile

APPALTI PUBBLICI - Cassazione n. 25524

In caso di variazioni ai lavori appaltati da un Comune, non disposte con ordine scritto da parte del direttore dei lavori, ma riassunte in una perizia di variante, l'approvazione della perizia da parte della giunta comunale che agisca in via d'urgenza con i poteri del consiglio comunale sana l'irregolarità derivante dalla mancanza dell'ordine scritto e comporta il riconoscimento dell'appaltatore a ricevere il compenso per le opere eseguite ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?