LA COIBENTAZIONE TRA I PIANI VA DECISA A MAGGIORANZA

LA DOMANDA In un condominio di 4 piani si vuole coibentare la zona fuori terra che fa da divisorio fra garage/cantine e il primo piano. La zona è composta da garage e cantine di proprietà, da una lavanderia condominiale e da corridoi di accesso interni. I proprietari dei garage e delle cantine non sono i medesimi degli appartamenti sotto cui sono posti, ma è ovvio che la miglioria andrà a vantaggio di tutti. Come va divisa la spesa nei soffitti dei garage e delle cantine private? Potrà un proprietario opporsi e bloccare il lavoro nella sua parte? Quale maggioranza deve essere adottata in assemblea?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?