IL CALCOLO DELL'OFFERTA PER PARTECIPARE ALLA GARA

LA DOMANDA In questi giorni dovrei partecipare ad una gara d'appalto. Il bando di gara prevede che l’importo, sul quale formulare l’offerta, si deve calcolare al netto delle spese relative al costo del personale e, quindi, il ribasso va calcolato solo sull'importo ribassabile. In questo caso, come si calcola l’importo della cauzione definitiva? Il ribasso utilizzato per calcolare l’incremento della percentuale della cauzione non sarebbe più il ribasso offerto (ad esempio, 50%) ma il ribasso virtuale (molto più basso), ottenuto riparametrando il ribasso offerto sui soli costi ribassabili all’intero importo dei lavori comprensivo del costo del personale e dei costi di sicurezza aziendale? Vi sono sentenze, circolari, pareri o altro per poterlo supportare in caso di contestazione della stazione appaltante?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?