NON RILEVA L'«AIUTO» OCCASIONALE DEL CONIUGE

LA DOMANDA In una ditta individuale, esercente attività di somministrazione, il coniuge del titolare lo aiuta occasionalmente.È possibile utilizzare i voucher Inps per assicurare il coniuge o, invece, è opportuno aprire una posizione Inail per il coadiuvante e pagare un premio sulla base del reddito convenzionale (infatti il coniuge non percepisce alcun reddito per il lavoro prestato)?Inoltre, l'eventuale posizione Inail è compatibile con l'assegno di disoccupazione percepito dal coadiuvante?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?