L'AMMINISTRATORE NON PUÒ «ESONERARE» UN CONDOMINO

LA DOMANDA Un condominio è proprietario di un giardino. In assemblea un condomino chiede l'abbattimento di due alberi di alto fusto. L'assemblea, a maggioranza, decide di effettuare soltanto una buona potatura.Può il condomino in minoranza pretendere dall'amministratore una dichiarazione in base alla quale egli sarebbe escluso dal pagamento di eventuali danni che potrebbero derivare dalla caduta di questi alberi? L'amministratore ha, fra i suoi compiti, quello di rilasciare una simile dichiarazione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?