IL SUPERCONDOMINIO E LE SPESE DEI POZZI NERI

LA DOMANDA In un supercondominio, composto da sei fabbricati, tra grandi e piccoli, a uso artigianale e commerciale, si è deciso - durante un'assemblea del 2011 - di suddividere la spesa dell'espurgo dei pozzi neri in base al numero dei bagni di ciascun condominio. Nel 2015 sono stata incaricata di redigere la tabella per l'espurgo del pozzi neri, ma, alla mia richiesta, inviata tramite Pec (posta elettronica certificata) ai vari amministratori, di specificare il numero dei bagni, non sono seguite risposte. Inoltre, non riesco a vedere le piante delle attività in questione, in quanto non ho alcun mandato da parte degli amministratori per poter accedere a tali atti, conservati al Catasto. Come posso fare per ottenere la comunicazione circa il numero di bagni da parte degli amministratori, vista la loro inerzia? Devo rivolgermi a un avvocato?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?