L'AMMINISTRATORE DEVE FARE RISPETTARE I DIVIETI

LA DOMANDA Possiedo un appartamento dato in locazione. Il conduttore si lamenta perché alcuni ragazzini giocano con il pallone da basket sotto la sua finestra, e comunica che, se non si riesce a farli smettere, recederà dal contratto di locazione.Il regolamento condominiale di tipo contrattuale vieta qualunque gioco dei bambini nel cortile condominiale, indicando anche le sanzioni per chi non lo rispettasse. Ho avvisato l’amministratore, ma l’inconveniente non è stato risolto.Gradirei sapere quali sono le vie percorribili per risolvere l’inconveniente, e se le dovrei intraprendere io oppure il conduttore. Qualora non si riuscisse a risolvere il problema e il conduttore disdicesse il contratto di locazione, potrei chiedere il risarcimento dei danni all’amministratore o ai genitori dei bambini? Eventualmente, anche il conduttore ha diritto a qualche risarcimento e da parte di chi?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?