COMUNICAZIONE NON DOVUTA ALL'ANAGRAFE RAPPORTI

LA DOMANDA In relazione all'obbligo di comunicazione all’anagrafe dei rapporti (per una holding di famiglia), ai fini del calcolo della prevalenza dei ricavi di natura finanziaria, i canoni, relativi a un immobile strumentale concesso in locazione a una partecipata, debbono essere considerati quali “proventi finanziari”, in quanto riconducibili a un elemento finanziario dell’attivo patrimoniale?Avendo provveduto prudenzialmente a effettuare la comunicazione mensile, ove la stessa non fosse stata dovuta, è possibile regolarizzare in corso d’anno la posizione, comunicando la cessazione delle condizioni che obbligano all’adempimento in parola, senza incorrere in sanzioni?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?