ACCERTAMENTO IN SANATORIA ALTERNATIVO ALLE SANZIONI

LA DOMANDA Un Comune ha emesso un'ordinanza, ex articolo 37, comma 1, del Dpr 380/2001, per interventi eseguiti in assenza di Scia (segnalazione certificata di inizio attività) nei confronti di un soggetto, che di conseguenza ha pagato la sanzione minima stabilita dal responsabile del procedimento. Presentando domanda di sanatoria a norma del comma 4 dell’articolo 37 del Dpr 380/2001, questo soggetto deve pagare l’ulteriore somma non inferiore a 516 euro, oltre a quella già versata?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?